“Lui vive”

Ceprano, 18 maggio 2020. Oggi usciamo dalla città per tornare virtualmente nell’isola di Leros (Dodecaneso, Grecia), cinquant’anni dopo la “Giunta dei colonnelli”. Sulle pareti della  piccola chiesa di Agia Matrona Kioura scorrono, come in un film, le immagini di volti che esprimono tutto il dolore della fratricida guerra civile.

Francesco Nalli. 1955, l’appello inascoltato

Ceprano. Un articolo giornalistico, scritto nel 1955 da Francesco Nalli, all’epoca corrispondente locale del noto quotidiano “Il Tempo”, faceva notare alcune problematiche nel Piano di Ricostruzione post-bellico. Ma il suo appello, che  avrebbe potuto cambiare la storia urbanistica della città, non venne ascoltato.

Epidemie e Quarantene (prima parte)

Ti sembra surreale la situazione da coronavirus che stiamo vivendo?  Raccogliendo per sua passione e leggendo per noi alcuni vecchi documenti, Rocco Cassandri ci racconta che sono tante le similitudini tra quello che stiamo passando in questi mesi e quello che i nostri trisavoli erano abituati ad affrontare molto più spesso

Maggio 1863. Il viaggio di Pio IX in Ciociaria e la visita a Ceprano: il ruolo della stampa

Il viaggio di Pio IX nella sua “Provincia di Campagna”, con particolare approfondimento della visita a Ceprano e del ruolo dei marchesi Ferrari, qui è narrato con un taglio originale: confrontando le cronache dei giornali di parte pontificia con quelle redatte dai giornali di parte sabauda. Nel libro "Storie di Ceprano" trovate una ricerca di verità storica ed una riflessione sul ruolo dei media.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑